Social Icons

.

venerdì 5 febbraio 2010

Antonietta Vetrini

Riferì agli inquirenti: "Nel 1990 feci amicizia con Anna Maria Bevilacqua in Alessandro, moglie del vecchio presidente del tribunale di Perugia, dottor Mario Alessandro, entrambi sono deceduti. Anna Maria mi disse della morte di Narducci che, a suo dire, faceva parte di un gruppo di persone che si erano rese responsabili dell'uccisione di coppie nel territorio fiorentino, attribuite al cosiddetto mostro di Firenze. Secondo la signora avrebbe goduto di forti coperture istituzionali. Il gruppo frequentato dal Narducci era composto da gente altolocata e ben protetta dalle forze dell'ordine".
Rif.1 - La strana morte del dr.Narducci pag.63

2 commenti:

mingus ha detto...

ciao Flanz, farò presto una sottoscrizione.....
ho appena finito di leggere il libro di Cugia su Narducci....volevo sapere cosa ne pensavi di questa storia, sicuramente inquietante, a dir poco. Hai altre letture da consigliare al riguardo? come è finita processualmente la storia dello scambio di cadavere e dell'omicidio? è stato appurato solo da una perizia di parte o è stato riconosciuto l'omicidio?
ti ringrazio e ti saluto
simone

Flanz ha detto...

Ciao!
Se ti riferisci alla vicenda Narducci puoi leggere altri dettagli sul libro di Cardinalini/Licciardi, La morte del Dr Narducci. Se invece ti sei appassionato alla storia del "mostro di Firenze" ti consiglio "Storia delle merende infami", "Il mostro di Firenze" di Cecioni/Monastra, Il caso Pacciani, La leggenda del Vampa. Processualmente la vicenda relativa al presunto scambio di cadavere è ancora in corso. Ciao e grazie per aver scritto. Flanz

 
Blogger Templates