Social Icons

.

venerdì 29 gennaio 2010

Giancarla Sogaro

Moglie di Massimo Spagnoli e zia di Francesca, vedova Narducci. Fin dagli anni '60 aveva frequentato la famiglia Narducci: Ugo Narducci, padre di Francesco, era stato il suo ginecologo e Lisetta Valeri, la madre, era stata spesso sua compagna di bridge. Le due famiglie avevano inoltre trascorso assieme diverse vacanze estive a Cortina. Riferì: "Francesco era un ragazzo molto esuberante e scherzoso. Ricordo che organizzava sempre degli scherzi, come quando ricoprì di carta igienica i corrimano dell'albergo Miramonti.(...) Francesco si innamorò follemente di una certa Mecaui ma la madre osteggiò questo rapporto ritenendo la ragazza di condizioni sociali inferiori alle sue aspettative e non trovando opportuna la maggiore età di lei rispetto a Francesco. Improvvisamente, un giorno, venimmo a sapere che Francesca, mia nipote, si era fidanzata con Francesco Narducci.(...) Andarono in viaggio di nozze in un'isola caraibica ma, appena tornati, Francesco partì subito per gli Stati Uniti, dove si trattenne per circa otto mesi. La cosa mi sorprese molto, non riuscivo a capire come potesse andarsene così a breve distanza dal matrimonio, lasciando da sola la giovane moglie. In quell'anno, a Natale, Francesca ed Elisabetta andarono a trovarlo in America, ma non tutto era perfettamente chiaro." Su Francesco Narducci giravano voci riguardo la sua presunta infedeltà coniugale; Federica Spagnoli, figlia della Sogaro, disse di averlo incontrato, più volte, in compagnia di altre donne mentre la moglie era al mare. "Francesca non sospettava di nulla, era talmente ingenua e credulona nei confronti di Francesco" dichiarò la zia.
Rif.1 - La strana morte del dr.Narducci p.13
Nella foto Francesca Spagnoli

Nessun commento:

 
Blogger Templates