Social Icons

.

giovedì 8 ottobre 2009

Guido Martelli

Nipote di Martino Martelli, proprietario di villa La Sfacciata negli anni '80. Si trova traccia di alcune sue dichiarazioni in una relazione di servizio dattiloscritta il 29 agosto 1984. In questa vi si legge: "Oggi 29 corrente mese mi sono recato in Via di Giogoli al civico presso l'abitazione del Sig. Martelli Guido, per accertamenti di Polizia Giudiziaria. Giunto sul posto notavo che il cancello era chiuso a chiave e dopo alcuni minuti è arrivato tale Martelli Nerio, fratello dello stesso Martelli Guido che dopo essermi presentato e avergli chiesto se c'era il di lui fratello mi diceva che non c'era in casa e che anche lui lo stava cercando. Dopo alcune insistenze da parte mia lui mi diceva che non sapeva se poteva farmi entrare vista l'assenza di suo fratello. Dopo le mie continue insistenze riuscii a farmi portare da suo fratello, che si trovava all'interno del giardino ad effettuare alcuni lavori. Presentandomi al Martelli Guido gli spiegavo di cosa si trattava la mia ricerca e lui mi diceva di non potermi aiutare in quanto non aveva mai visto il soggetto da me indicato (Rolf Reinecke ndr) comportarsi in detto modo. Alla domanda se in quella abitazione vi fosse mai abitato una donna tedesca oppure svizzera lui rispondeva con sicurezza di no. Mentre io sapevo benissimo che tempo addietro vi era detta donna che abitava con suo marito di provenienza inglese. Confidenza dataci da certa persona degna di fiducia, faccio inoltre presente che alla Stazione Carabinieri di Scandicci il Comandante ha asserito che tempo addietro trovarono all'interno della sua tenuta un'autovettura con a bordo un uomo carbonizzato e quel caso rimase un pò dubbio."
Rif.1 - Sentenza del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Firenze contro Francesco Calamandrei del 21 maggio 2008

Nessun commento:

 
Blogger Templates