Social Icons

.

venerdì 9 ottobre 2009

Edoardo Bindi

Fu sentito il 22 settembre 2003, nel verbale redatto dai Carabinieri si legge: "Fuori dal recinto della villa La Sfacciata vi erano alcune abitazioni che furono ristrutturate dal Martelli Martino e date in affitto. Tra gli affittuari ricordo un signore tedesco che all'epoca aveva circa 50 anni e si diceva avesse una fabbrica a Prato. Un'altra affittuaria era una signora svizzera, una bella donna di circa 45 anni, alta, coi capelli lisci castani chiari lunghi fino alle spalle, che si vedeva spesso girare in bicicletta. Negli anni che vabbo dal 1978 agli inizi degli anni '80, quando mi recavo a lavorare nel podere del Nordico vedevo spesso il signore tedesco passeggiare con la signora svizzera, di cui non so fornirvi i nomi e coi quali, a parte i convenevoli, non ho mai intrattenuto nessuna conversazione." Il 7 maggio 1985 fece verbalizzare: "...prendo atto di quanto mi comunica, io non sono in grado di stabilire chi abbia potuto avere interesse a calunniarmi affermando con una telefonata anonima che io potrei essere interessante alle indagini sul cosiddetto "mostro di Firenze" in quanto tale anonimo mi ritiene peraltro un guardone ed omosesuale, io non sono mai stato un omosessuale nè mi ritengo un omosessuale. Chi ha voluto fare tale segnalazione credo che abbia voluto farmi uno scherzo di cattivo gusto... Fino a qualche anno fa ero colono ed avevo la disponibilità di un terreno sito in località Giogoli, nel quale coltivavo le piante e seminavo qualche ortaggio ed in particolare allevavo conigli e galline. Per tale motivo, quando ero libero dal servizio mi recavo in detto terreno per eseguire i lavori di cui prima ho parlato. Nelle vicinanze di detto appezzamento di terra era sita una villa di proprietà di un certo Martelli; sempre nelle vicinanze di detto terreno vi era una casa colonica affittata da un cittadino tedesco che convive, almeno credo, con una donna di nazionalità svizzera. Al riguardo posso dire che tale donna era solita fare qualche giro sulla bicicletta nella zona in costume da bagno..."
Rif.1 - Sentenza del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Firenze contro Francesco Calamandrei del 21 maggio 2008

Nessun commento:

 
Blogger Templates