Social Icons

.

giovedì 7 maggio 2009

Paolo Mainardi

Nacque a Empoli il 22 aprile 1960. Nel 1982, viveva a Montespertoli in via Lucardese 35, con la madre Piera Frosali. Da gennaio aveva perso il padre, fattore di Aliana. Lavorava in una officina meccanica a San Pancrazio.
Sabato 19 giugno 1982, cenò con la madre e la sua ragazza, Antonella Migliorini. Dopo cena i due ragazzi si recarono presso Piazza del Popolo, a Montespertoli, dove trascorsero un paio d'ore con degli amici. Intorno alle 22,30, con l'auto di Paolo Mainardi cercarono un pò di intimità in uno slargo di via Virginio Nuova. Qui, intorno alle 23,00 furono aggrediti dal "mostro di Firenze". Antonella Migliorini fu attinta da due proiettili alla testa e morì sul corpo. Paolo Mainardi fu raggiunto da quattro proiettili, spirò la mattina successiva all'ospedale di Empoli.
A celebrare il funerale, il 22 giugno, venne l'arcivescovo di Firenze, il cardinale Giovanni Benelli.
Rif.1 - Il mostro di Firenze pag. 103

Nessun commento:

 
Blogger Templates