Social Icons

.

mercoledì 18 marzo 2009

Giovanni Foggi

Originario di Reggello (FI), nel gennaio del 1972 si trasferì con i genitori Giulia Ginesi e Dino Foggi, e le due sorelle, Gina e Cristina, al 125 di via Verdi a Pontassieve. Di professione era dipendente dell'Enel. Il 6 giugno, intorno alle 19,00 Giovanni uscì di casa e con la sua Ritmo color rame si recò a Scandicci presso l'abitazione dei genitori della sua ragazza, Carmela De Nuccio, per cenare con loro. Intorno alle 22:00 Carmela e Giovanni uscirono, presero la Ritmo e si inoltrarono in Via dell'Arrigo, in zona Mosciano, alla ricerca di una zona tranquilla per stare un pò da soli.
Furono trovati morti la mattina successiva dal brigadiere di polizia Vittorio Scifone.
Rif.1 - Il mostro di Firenze pag.23

Nessun commento:

 
Blogger Templates