Social Icons

.

venerdì 27 marzo 2009

Daniele Propato

Fu Procuratore generale durante il processo di appello per i delitti del "mostro di Firenze". Il 20 maggio 1999, chiese l'assoluzione di Mario Vanni e una riduzione di pena per Giancarlo Lotti in quanto "non c'è nessuna prova dell'attendibilità di Lotti anzi ci sono forti perplessità sul fatto che Lotti abbia partecipato e visto. Non ci sono riscontri sufficienti per Vanni e a maggior ragione per Faggi." Le dichiarazioni di Lotti "si sono via via adeguate all'evolversi delle indagini. I suoi ricordi cambiavano mano a mano che l'inchiesta proseguiva ed emergevano nuovi elementi." La sentenza confermò l'ergastolo per Mario Vanni, condannò Giancarlo Lotti a 26 anni di carcere ed assolse Giovanno Faggi.

Nessun commento:

 
Blogger Templates