Social Icons

.

giovedì 26 marzo 2009

Arturo Minoliti

Fu maresciallo dei Carabinieri di San Casciano.
In un'intervista rilasciata a sua insaputa al giornalista Mario Spezi, dichiarò di nutrire dei dubbi circa la genuinità delle prove contro Pacciani, soprattutto circa il ritrovamento della cartuccia Winchester avvenuto presso l'orto del contadino di Mercatale.
Durante il processo a Pietro Pacciani fu ascoltato il 15 luglio 1994.
Nell'ottobre del 1994 annunciò di voler pubblicare un libro sulla vicenda del "mostro di Firenze", dichiarò al Corriere della Sera: "Particolari assolutamente nuovi, che nessuno conosce. Io ho lavorato a Scandicci, dove avvenne un delitto e da tempo comando la stazione dei carabinieri di San Casciano, Pacciani e' un mio "parrocchiano.(...) Ho gia' parlato del mio libro con il pubblico ministero. Voglio la sua autorizzazione e quella del comando generale dei carabinieri. Sono convinto che dopo la lettura mi daranno via libera. Ho alle spalle tanti anni di lavoro oscuro, ora che mi è capitato di vivere una storia incredibile perchè non approfittarne?". Il libro ad oggi non ha mai visto la luce.

Nessun commento:

 
Blogger Templates