Social Icons

.

sabato 17 gennaio 2009

Luciano Calonaci

Piccolo imprenditore, fu sentito il 12 dicembre 1997 su richiesta della difesa di Mario Vanni. Raccontò d'essere uscito di casa intorno alle ore 23:00, il 6 giugno 1982, per recarsi in chiesa a seguire la messa prima della processione che avrebbe percorso tutto il paese di Cerbaia. Dalla strada che giunge fino a Firenze vide provenire un'auto della polizia che procedeva verso Baccaiano, "pareva in perlustrazione", disse Calonaci; a bordo solo il guidatore, una persona robusta, che indossava una camicia azzurrina. Gli era stato possibile scorgere certi dettagli poichè le strade per la procesione erano illuminate a festa. Il guidatore, accortosi che Calonaci lo osservava, fece come per nascondersi e scivolò sul sedile. "Pareva fosse stato scoperto a rubare in chiesa" aggiunse Calonaci.
Rif.1 - Storia delle merende infami pag. 428.
Nel libro citato si dice che l'auto fu vista passare "tre quarti d'ora al massimo prima del duplice delitto" ma Antonella Migliorini e Paolo Mainardi furono uccisi nella notte del 19 giugno 1982.

Nessun commento:

 
Blogger Templates